Sono nata in Etiopia nel 1940. Vivo e lavoro a Chiavenna.

La mia formazione artistica è nata nella mia prima infanzia, quando con mio padre passavo ore a tagliuzzare carta e cartone per costruire magici paesi: chiese, case, campanili, strade, castelli, sentieri, alberi, girandole.

Il resto è stata una declinazione a lungo sedimentata. Questo è il nocciolo della mia creatività. Mi esprimo con i materiali di allora. Ho aggiunto soltanto stoffe e a volte uso delle antiche porte valtellinesi. O oggetti che trovo casualmente. E’ un processo involontario, talvolta caotico, ma divertente e assolutamente d’evasione.

A volte credo che questa pratica artistica si possa coniugare allo yoga per viaggiare a lato della realtà in modo fantastico.





Il pianeta di Maria Errani

collages

 

dipinti

cartapesta

porte

installazioni

bianco & nero



start

  home

exhibitions

  mailto


© Maria Errani